domenica 24 settembre 2017

Bronx settimana 2 #MyFutureSelfNY

Dopo 2 settimane intensive tra turni, lavori per finire la casa e allenamenti impegnativi per vincere il mio posto per la maratona di New York, mi sono svegliato un po' stanco per il mio giorno di riposo. Ma non avevo nessuna intenzione di rinunciare ai miei programmi, ovvero fare un lunghetto sui 20 kilometri tra le 2 sfide di 30 kilometri imposte dal contest #MyFutureSelfNY, organizzato da Runner's World e New Balance. Sono uomo di montagna e così ho deciso di partecipare alla skyrace del Monte Dimon vicino a casa mia: un'ottima occasione per passare un buon momento con gli amici! Ne approfitto per ringraziare tutti coloro che hanno chiesto notizie per sapere come andava la mia sfida per New York! La vostra amicizia è molto preziosa per me!


Dunque, stamattina sotto una pioggia freddissima ho corso 16 kilometri con 780 metri di dislivello su sentieri, aggiungete un po' di riscaldamento e defaticamento e così avete il mio lungo della domenica! In gara ero stanco e ho deciso di correre in relax per non mettere in gioco la mia ultima settimana di sfida che sarà intensiva. In relax ho corso e mi sono divertito un sacco aiutando una mia amica nell'ultima discesa a tenere il ritmo più alto possibile, anche se, secondo me, anche da sola andava molto forte! Mi sono goduto i miei sentieri ed ho comunque chiuso 22° assoluto. 

Adesso mi aspetta l'ultima settimana e sarà dura credetemi: i miei avversari sono temibili, corrono tutti tantissimo, vanno forte ed hanno tutti molta esperienza sulla distanza della maratona. Li rispetto e li ammiro molto, ma cercherò lo stesso di prendere uno dei 3 posti per correre la mia prima maratona a New York. E potete aiutarmi  amici votandomi con un like al link seguente http://bit.ly/2wPiSq2 , ma anche condividendolo su facebook con i vostri amici!

Road to NYC marathon




mercoledì 20 settembre 2017

Skyrace Monte Dimon, domenica 24 tutti lassu'!


Domenica ci sarà la quarta edizione della skyrace del Monte Dimon. E una gara che vi consiglio tutti di fare e anch'io, nonostante il fatto che preparo la maratona di New York ( e fare salite adesso non sarebbe il massimo), se riesco vengo a farla. E una skyrace che secondo me e alla portata di tutti.
La partenza si fa per quasi 5 chilometri su strada forestale, poi si prendono per 7 chilometri sentieri che portano su con diversi strappi mai troppo duri a quota 1970, poi si scende di nuovo alla partenza. Il percorsi misura circa 15 kilometri on 780 metri di dislivello e panorami mozzafiato. Qui potete iscrivervi, vi aspetto tutti domenica, venite a salutarmi e fare 2 chiacchierate!


martedì 12 settembre 2017

Vote me for NYC marathon #MyFutureSelfNY


Amici, da ieri é cominciata l'ultima sfida del contest #MyFutureSelfNY e ci sono ancora! Siamo in 10 per 3 posti e anche se sono contento di essere arrivato fino a qui, non voglio assolutamente fermarmi qua. Mi sono fissato un traguardo e non mi fermerò fino ad esserci arrivato! Penso a New York giorno e notte e darò tutto per esserci il 5 novembre, ma mi serve un vostro piccolo aiuto.
Se fino adesso correre poteva bastare, adesso non più, mi dovete votare con un mi piace su facebook e intagram sulla pagina di Runner's World. Conto su di voi che i miei avversari/amici sono davvero tutti super forti!

Ecco il link di facebook:

https://www.facebook.com/RunnersWorldItalia/photos/a.10155851118371424.1073741854.101065146423/10155851118826424/?type=3&theater

martedì 5 settembre 2017

Di corsa con testa, gambe e cuore per vivere il mio sogno!

Perché corriamo? Chi non pratica questo sport spesso ci fa questa domanda. Ma noi runners sappiamo bene perché corriamo: abbiamo tutti la nostra ragione e siamo arrivati li tutti a modo nostro e con la nostra storia., C'è chi ha cominciato a fare sport da giovane, chi da vecchio per stare in salute o ritrovarla, chi per caso si è innamorato di questo sport meraviglioso... il fatto è che siamo tutti legati dalla stessa passione che ci anima e ci rende più felici giorno dopo giorno!


A modo mio vivo anch'io la mia passione per la corsa che da ormai 6 anni fa parte di me e molto spesso sono meravigliato da qualcosa di nuovo grazie alla corsa, magari nuovi posti, nuove amicizie, nuove sensazioni, nuove sfide o sogni.
Grazie alla sfida #MyFutureSelfNY organizzata da Runner's World e New Balance per vincere la partecipazione alla maratona di New York alla quale partecipo, sto scoprendo nuove sensazioni e gioie che non conoscevo. Per la prima volta in vita mia ho corso 30 kilometri su strada ed è stato fantastico. Ho preso tanto piacere a percorrere questa distanza che mi faceva paura e che sono riuscito ad affrontare con testa, gambe e cuore. Ho corso a 4'49 di media per non esagerare e con la presenza sugli ultimi kilometri del mio amico Dario è stato tutto facile. Ora so di poter portare a termine il mio sogno, correre la maratona di New York, e solo questo mi da emozioni che non so spiegarvi.



Poi 2 giorni dopo, forse non ne avevo abbastanza e così ho gareggiato per la mia squadra in un trofeo di corsa in montagna per portare punti importanti al team. Sotto la pioggia e con dolorini dopo i 30 kilometri pensavo di non farcela e invece ho corso in scioltezza chiudendo in un ottimo 10° posto assoluto, anche qua la corsa mi insegna che il mio corpo è capace di cose incredibile se ci credi, ora nessuno mi può fermare, avanti cosi che la vita è più bella vissuta di corsa!


venerdì 1 settembre 2017

Allenamento corsa Agosto 2017


Questo mese con la sfida #Queens di #MyFutureSelfNY ho cominciato sul serio a preparare la maratona, cosi i kilometri sono cresciuti ed ho percorso il mio maggior numero di kilometri dell'anno. Per tanto non sono cifre impressionanti ma per me valgono molto. Non sono mai stato un runner che corre tantissimi kilometri, ma ho piuttosto cercato sempre di ottimizzare i miei allenamenti facendo più qualità che quantità! Mi è sempre andata bene in quanto sono in crescita progressiva e mi diverto ogni anno un po' di più, però per preparare una maratona un po' di kilometri si devono fare! Quindi questo mese ho corso per 215 kilometri ovvero 49 di media a settimana, abbastanza bene direi, e a Settembre saranno ancora di più. Buone corse a tutti e have fun!

venerdì 25 agosto 2017

#MyFutureSelfNY: fatti i 21 km della sfida Queens

Ragazzi, ho fatto 2 giorni di allenamento per la sfida del Queens che volevo condividere con voi. Con i miei 24 amici di sfida di #MyFutureSelfNy dobbiamo fare, in 3 settimane, almeno una mezza e una 30 kilometri. Ho corso ieri la mezza ma ho deciso di mettermi un po' di handicap per simulare un po' di fatica.

Tutto comincia 2 giorni fa: partecipo a una gara molto tosta dove per 1 ora dobbiamo correre in 3 su un percorso di 1250 metri molto nervoso, dandosi il cambio ogni giro. Il livello è altissimo e con i miei compagni, Dario e Patrick, chiudiamo ad un buon ottavo posto con quasi 18 kilometri in 1 ora. Posso dirvi che ho tirato come un dannato e mi sono divertito tanto. In totale 13 kilometri dalle 20.30 di sera in poi.


Ieri, dopo aver dormito solo 5 ore, mi alzo alle ore 4.30 per lavorare fino alle 14. Esco dal lavoro molto stanco ma ormai ho già programmato tutto e, alle ore 15.00, sono pronto per la mezza del Queens. Ho mal di gambe dalla gara e fuori sono 31 gradi, le condizione sono tutte riunite per fare un allenamento impegnativo come volevo, e così simulare una pre-fatica accentuata. Decido di correre su un percorso collinare godendomi il mio run e senza impostarmi ritmo, a sensazione!


Denis mi accompagna per 10 kilometri fatti a 4.45, poi mi lascia e accelero un po' chiudendo la mezza stanco ma soddisfatto con 4.34 di media, più o meno il ritmo che vorrei fare alla maratona. Non sono ritmi elevati ma ho preso una fiducia enorme nelle mie capacità di chiudere la maratona il 5 Novembre.


Adesso mi preparo per correre la 30 kilometri e aspetto tutti i vostri incoraggiamenti!
Buone corse amici!

venerdì 18 agosto 2017

#MyFutureSelfNY Queens, siamo rimasti in 25

Quasi ogni giorno ho qualche amico che mi chiede come procede la mia avventura nel contest oraganizzato da Runner's Wolrd e New Balance per vincere la maratona di New York, così oggi prendo un po' di tempo per aggiornarvi. Sono sempre più motivato e sto aumentando piano piano i kilometri in vista della maratona, perché ci credo davvero tantissimo e voglio essere uno dei 3 finalisti.
Adesso siamo ancora in 25 nella sfida Queens e dobbiamo correre almeno una mezza e una 30 kilometri in 3 settimane. Per questa prima settimana non riesco a fare queste distanze in quanto domenica partecipo alla 3 Rifugi, gara in montagna molto bella quanto dura! Ho già programmato le mie sfide e non vedo l'ora di testarmi sui 30.
Mi raccomando amici, fate il tifo per me, lo sapete che non mollerò!